capodannopalermo.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Palermo e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannopalermo.com

Porto di Palermo

Il porto di Palermo è meta di numerose navi da crociera che visitano il mar Mediterrano

porto di PalermoIl porto di Palermo è il punto di approdo naturale per le navi, grandi e piccole, che arrivano in città per permettere ai turisti di visitare una delle location più belle della Sicilia. La stazione Marittima offre ai turisti e ai passeggeri che sono di passaggio tutta una serie di servizi, come telefoni, bar, ufficio per le informazioni turistiche, area parcheggio per chi arriva in auto e deposito dei bagagli.


Il porto di Palermo e la città siciliana, oltre che ospitare navi e traghetti Palermo, sono anche meta di numerose navi da crociera che visitano il mar Mediterrano.


Alcuni esempi della crociera in nave che si possono fare a Palermo vediamo quelle della MSC, nota compagnia crocieristica che propone crociera e minicrociera. Tra le crociere che attraccano al porto di Palermo possiamo vedere quelle che permettono di visitare anche Genova, Marsiglia, Valencia e Tunisi, oltre che la bellissima Palma di Maiorca. Altra compagnia di crociere che organizza viaggi al porto di Palermo è la Costa Crociere.
Sulla nave della crociera e minicrociera Palermo è possibile intrattenersi con i numerosi divertimenti organizzati a bordo.


La storia porto di Palermo è legata a quella della città, dato che essa si è sempre sviluppata attorno al porto stesso. La nascita del primo nucleo urbano in zona fu grazie ai Fenici ed esattamente nella zona dove ora c’è il centro storico cittadino. Dopo la conquista da parte degli arabi il porto fu molto usato per i commerci da Palermo fino ai paesi arabi del Mar Mediterraneo.


Dal XI secolo il calo della forza dei musulmani ed il pericolo legato alle repubbliche portarono gli arabi ed erigere delle fortificazioni tutto intorno alla città.


Dopo che i Pisani presero la città e dopo l’arrivo dei normanni, si vide un’intensa attività portuale che nacque di conseguenza. Dall’800 in poi ci fu un grande sviluppo di tutti i traffici marittimi.

publisher
back to top